Loading...
Cerca nel sito

Bando 9(21) – Conferimento di n. 1 assegno di ricerca

È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 assegno di ricerca di tipo formativo, durata pari a 12 mesi, eventualmente rinnovabile secondo le disposizioni vigenti, per un importo complessivo annuo lordo di € 19.367,00 (euro diciannovemilatrecentosessantasette/00), nell’ambito del Progetto finanziato dalla Regione Lazio: “RSI FLASHDC – CONTATORE DI DOSE IN TEMPO REALE PER ACCELERATORI DI ELETTRONI FLASH TERAPEUTICI – CUP F85F21001920002.
L’attività di ricerca consisterà nell’assemblaggio e nella caratterizzazione dei prototipi di rivelatori, partecipazione alle prese dati, analisi dei dati raccolti e integrazione con studi MC.
L’attività di ricerca sopra descritta sarà svolta sotto il coordinamento scientifico della Dr.ssa Michela Marafini.

Le domande di ammissione alla selezione devono essere redatte utilizzando la modulistica allegata al presente bando (Allegato A), e dovranno essere indirizzate e spedite, entro e non oltre il giorno 29 giugno 2021, mediante una delle seguenti procedure:

  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche “Enrico Fermi”, Piazza del Viminale 1, 00184, Roma. Non saranno ritenute valide le domande inviate dopo tale data e pervenute oltre cinque giorni dalla scadenza del termine ultimo di presentazione. La data di spedizione delle domande   stabilita e comprovata dal timbro postale. Il CREF non si assume alcuna responsabilità in caso di disservizi postali. Le domande dovranno pervenire in busta chiusa sulla quale, a pena di esclusione, dovrà essere riportata l’apposita dicitura: “Bando n. 9(21) – Assegno di ricerca”.
  • Tramite indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) intestato al candidato, all’indirizzo di posta elettronica certificata del CREF reclutamento@pec.centrofermi.it entro il suddetto termine. Non saranno ritenute valide le domande inviate da un indirizzo di posta elettronica non certificata. La data di presentazione della domanda sarà attestata dalla ricevuta telematica di accettazione. Nell’oggetto della PEC dovrà essere riportata l’apposita dicitura: “Bando n. 9(21) – Assegno di ricerca”. I documenti richiesti dal presente Bando dovranno essere allegati alla PEC in formato pdf.

Per i soli cittadini stranieri, l’invio della domanda e degli allegati potrà essere effettuato con posta elettronica ordinaria. A questi sarà inviata una mail di conferma dell’avvenuta ricezione della domanda.

Bando 9(21) (download)
Allegato A – Domanda di ammissione (download)
Allegato B – Dichiarazione sostitutiva di notorietà (download)
Allegato C – Dichiarazione sostitutiva di certificazione (download)
Determina nomina Commissione esaminatrice (download)
Graduatoria finale (download)