Loading...
Cerca nel sito

Avviso pubblico esplorativo n. 6/22 per l’acquisizione di manifestazioni di interesse

Attività di esplorazione del mercato finalizzata all’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’individuazione di operatori economici interessati all’affidamento diretto ai sensi dell’art. 1, comma 2, lettera a) del Decreto Legge n. 76 del 16 luglio 2020 convertito con modificazioni nella Legge 11 settembre 2020, n. 120 dell’accordo quadro relativo al servizio di piccole manutenzioni del CREF.

Servizio di piccola manutenzione, ordinaria e straordinaria, della sede del CREF.
Il servizio dovrà essere svolto secondo tre modalità:

  1. sopralluoghi con cadenza regolare, per individuare e sanare eventuali criticità (approccio proattivo);
  2. interventi ordinari (con preavviso);
  3. interventi urgenti (senza preavviso, da effettuare in breve tempo garantendo un servizio di reperibilità).

In presenza di disservizi o disfunzioni o in caso di necessità di interventi di modifica, l’operatore economico dovrà agire di conseguenza, operando con celerità e competenza. Gli interventi saranno disposti mediante ordini di servizio emessi da persona incaricata del CREF.

A titolo esemplificativo e non esaustivo le prestazioni che potranno essere richieste sono riconducibili alle seguenti tipologie:

  • infissi e serramenti esterni ed interni: pulizia sfiati, lubrificazione, sbloccaggio, sostituzione parti, serrature, ripristino telai, fissaggi, eventuali sostituzioni e installazioni;
  • tende e persiane: riparazione e eventuale sostituzione e installazione;
  • scrostatura, rimozione, rifacimento intonaco, controsoffitto, realizzazione botole ispezionabili, riparazione di rivestimenti, piastrelle, eliminazione rigonfiamenti, fissaggio parti staccate, riempimento fori e fessurazioni, verniciatura, tinteggiatura;
  • pareti mobili, pareti in serramento, pareti vetrate e pannelli scorrevoli: ripristino e/o sostituzione elementi, fissaggi, ripristino sistemi di scorrimento ecc;
  • manutenzione, riparazione, verniciatura, sostituzione opere in ferro quali parapetti, ringhiere, inferriate, cancelli, recinzioni ecc;
  • manutenzione, riparazione, verniciatura, sostituzione opere in legno, trattamenti xilofagi e/o fungicidi, rimozione muffe, ecc;
  • manutenzione pozzetti ispezionabili in ferro e non, eventuale sostituzione delle piastre di copertura e del telaio;
  • terrazze esterne: mantenimento e disostruzione delle bocchette di scarico delle acque piovane.
  • fissaggio a muro di attrezzature varie (es. lavagne, armadi, bracci telescopici, schermi, proiettori, casse audio, fan coil, etc.);
  • manutenzione, riparazione, sostituzione pannelli del pavimento flottante;
  • sostituzione lampadine e neon;
  • montaggio e smontaggio di arredi e attrezzature, inclusa strumentazione scientifica, nonché, smistamento e sistemazione di documenti e materiale librario, riordino locali e magazzini presso la sede del CREF.

L’operatore economico dovrà inoltre farsi carico di reperire e fornire l’eventuale materiale necessario per le suddette attività.
Dovrà infine eseguire il servizio richiesto con propri mezzi e strumenti e garantire il rispetto delle norme in tema di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Gli operatori economici interessati a candidarsi dovranno presentare l’istanza a mezzo PEC al seguente indirizzo: centrofermi@pec.centrofermi.it, entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 30 settembre 2022, utilizzando il modello Allegato A. La PEC dovrà riportare in oggetto la seguente dicitura: “AVV0622-nome operatore economico”.
Alla PEC dovrà essere allegata un’unica cartella formato ZIP contenente, a pena di esclusione, i documenti richiesti dall’Avviso.

Per conoscere i dettagli e i requisiti consultare l’avviso pubblico.

Avviso pubblico 6/22

Allegato A