Loading...

Codice di comportamento dei dipendenti

Il CREF è tenuto ad aggiornare il proprio Codice di comportamento per adeguarlo alle disposizioni della nuova normativa nazionale (DPR 13 giugno 2023, n. 81 che ha modificato il DPR 16 aprile 2013. n. 62) e del C.C.N.L. 2019-2021 del comparto istruzione e ricerca del 18 gennaio 2024.

Il documento in consultazione è una elaborazione preliminare, frutto della revisione operata alla luce della suddetta normativa e delle Linee guida in materia di Codici di comportamento delle amministrazioni pubbliche (approvate con delibera ANAC n. 177 del 19 febbraio 2020).

Tali Linee guida prevedono che le amministrazioni attivino forme di consultazione aperta al pubblico realizzando un processo di formazione del codice che promuova la massima partecipazione dei dipendenti dell’amministrazione e degli altri stakeholder, interni ed esterni.

Al fine di favorire il più ampio coinvolgimento di qualunque soggetto interessato, il CREF invita tutti i portatori di interesse (cittadini, professionisti, collaboratori, operatori pubblici e privati, associazioni e organizzazioni, ecc.) a presentare proposte di modifica, integrazione, e osservazioni alla proposta di Codice di comportamento -approvata con delibera del CdA n. 13  del 09.02.2024 – entro e non oltre il 27 febbraio 2024.

La proposta di Codice di comportamento dei dipendenti del CREF è disponibile QUI

Il modulo per presentare proposte di modifica e/o integrazione e/o osservazioni alla proposta di Codice di comportamento è disponibile QUI

Documenti utili